Guai al Lingotto – Stati Uniti

Le accuse alla Fiat: “Mazzette sindacali per danneggiarci”

La General Motors a testa bassa contro il rivale italo-americano, che replica: “Ci colpiscono per la fusione Psa”

L’anima de li mortacci di

Scusate se rompo ancora l’anima con la storia del governo senz’anima (se non l’abbia mai avuta o l’abbia persa per strada, non si è ben capito). Ma ci sono sviluppi succulenti. L’altra notte, al vertice di maggioranza sulla Giustizia presieduto da Conte, s’è rischiata la crisi di governo perché il Pd e Forza Italia Viva […]

l’intervista – Marco Revelli

“Non chiamateli Girotondi: le Sardine sono l’anticorpo”

“Non c’entrano niente con i movimenti del passato: sono giovani e guardano oltre i partiti. Una medicina all’odio di Salvini”

Acqua Alta

413 milioni pronto cassa: il Mose scopre un tesoro

Bilancio 2018 – Il Consorzio Venezia Nuova chiede al ministero la cifra (già stanziata dal Cipe) risparmiata sugli interessi bancari 2003-2018

Impunità

La minaccia dem: “Votiamo con B. sulla prescrizione”

Rischio crisi – Lo scontro nel vertice notturno. Pd e renziani: “Fermiamo la riforma”. Bonafede: “Assumetevi la responsabilità”

Commenti

Il peggio della diretta

E al settimo giorno Giordano diventò Funari

Sarà che farsi sentire fuori dal coro non è facile, ma certo Mario Giordano strilla come un’aquila della Patagonia per tre ore di seguito, una performance polmonare prima che televisiva. Per il resto Fuori dal coro (martedì, Rete4) è l’ennesima mara-talk in cui si conferma la riscoperta di Gianfranco Funari, primo e forse insuperato telepopulista […]

Più dell’odio dobbiamo temere la paura

Chi sono gli istigatori all’odio? La destra o la sinistra? I fascisti o gli antifascisti? Gli italiani non sanno dove sbattere la testa e il dibattito gli offre qualche (ulteriore) muro. Dunque? Punto uno: non perdiamo il senso della realtà. Per quanto sia aberrante che nell’Italia 2019 una sopravvissuta all’Olocausto sia costretta alla scorta per […]

Nordisti

Ambrogino d’oro a Borrelli e Penati: equilibrismi di Sala

Nel paradiso delle toghe, Francesco Saverio Borrelli chiacchiera amabilmente con il collega Walter Mapelli. Il procuratore di Milano scambia qualche idea sul mondo con il procuratore di Monza. A Borrelli è arrivata la notizia che giù, nella Milano dove per tanti anni ha fatto il magistrato, hanno deciso di assegnargli, il 7 dicembre, l’Ambrogino d’oro […]

Politica

L’intervista – Agazio Loiero

“Un nome da Luigi in Calabria per M5S e Pd”

L’ex governatore ha sponsorizzato la candidatura dell’editore Rubbettino, poi ritiratosi

Cinque Stelle

Regionali, oggi decide la base Di Maio e Grillo sono per il no

Su Rousseau si vota per scegliere se candidarsi in Calabria e Emilia-Romagna La domanda però ha già mezza risposta: “Sicuri che abbiamo le forze?”

Firenze

Il capetto toscano che sta col dem Giani

Bernard Dika – Ex renziano, organizza la piazza del 30 e collabora con il Pd

Cronaca

Il dossier – Sfruttamento

Schiavi dell’autolavaggio e colf, il lato nascosto del caporalato

Il bilancio degli ultimi due anni – Lavoro nero, con la legge 199/2016 le sanzioni rispetto agli anni precedenti sono triplicate

Greta in Laguna: parta da qui la conversione ecologica

Dopo ciò che è accaduto, una possibile agenda di un governo: invitare Greta Tumberg a visitare Venezia per lanciare un appello urbi et orbi affinché i potenti della Terra fermino le emissioni di gas climalteranti. Approvare un nuovo, esemplare Piano nazionale per azzerare le emissioni di gas a effetto serra, in linea con l’accordo di […]

di Paolo Cacciari
Il caso

Bankitalia sapeva dal 2016 della truffa Mps sui diamanti

Il grande affare – L’esposto di un dipendente della banca senese raccontava fin da allora: “Così facevamo abboccare i clienti”. Ma si scoprì solo tre anni dopo

Mondo

Il personaggio

Il “sistema” Barbarin. Sesso, potere, bugie e protezioni a destra

In bilico – Nonostante una condanna a sei mesi per aver coperto un grave caso di pedofilia, non è stato ancora rimosso dal Papa

di Frédéric Martel

Trump e il ricatto all’Ucraina, Sondland: “Lo sapevano tutti”

Se ci fu quid pro quo? La risposta è sì”. Gordon Sondland, il rappresentante degli Usa presso l’Ue, teste chiave nell’inchiesta sull’impeachment del presidente Donald Trump, non usa perifrasi. Ma aggiunge: “Trump non mi ha mai detto direttamente che gli aiuti militari a Kiev erano subordinati all’apertura di una indagine per corruzione sui Biden, padre […]

La Große Koalition traballa e Akk non si sente tanto bene

Germania, oggi inizia il congresso Cdu e per Kramp-Karrenbauer c’è già il processo

Cultura

La critica/2

“Noi, imperdonabili” e il pensiero inverso

Il manifesto – Veronica Tomassini: “Basta con i salotti, l’unica regola deve essere il talento”

La critica/1

“L’industria culturale è ridotta al pianerottolo dei soliti noti”

Giulio Milani – Lo scrittore ed editore denuncia “la specie letteraria protetta: Terranova, Lagioia, Raimo, Ferrante…”

di Angelo Molica Franco
Camilleri – Il monologo che non è riuscito a recitare

Nessuno tocchi Caino, è un uomo come noi

Tra le risposte che vengono così, senza essere pensate, c’è quella tipo – “che ne so?” – il fratello assassino che uccide Abele si chiama Caino e Andrea Camilleri che parla per lui, ripete: “Sono forse io il custode di mio fratello?”. Ecco, dunque, Autodifesa di Caino. Doveva essere spettacolo, con Camilleri autore e attore […]

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 20 Novembre: “Casse renziane, soldi illeciti”. Le carte delle indagini su Eyu e Open

prev
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 22 Novembre: Il 70% dei votanti su Rousseau. Emilia e Calabria, sconfessata la linea Di Maio

next