Maxi rissa a Friburgo, nel finale di partita del campionato tedesco tra la squadra di casa e l’Eintracht Francoforte. Sull’1 a 0 per i padroni di casa, il difensore avversario David Abraham si dirige verso l’allenato del Friburgo per recuperare il pallone. Ma quando gli passa accanto lo colpisce, in corsa, con una spallata, buttandolo a terra. Immediata la reazione della panchina. Due gli espulsi dopo la rissa: Abraham e Vincenzo Grifo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Serie A, Juventus-Milan 1-0: Dybala entra al posto di Ronaldo e decide la gara. I bianconeri restano primi. Si allunga la crisi del Diavolo

prev
Articolo Successivo

Juventus-Milan, Sarri: “Ronaldo era in difficoltà. Si è arrabbiato per la sostituzione con Dybala? Mi fa piacere”

next