Fred Bongusto, il cantante autore di “Una rotonda sul mare” è morto nella notte dopo una lunga malattia all’età di 86 anni e l’amico e collega Peppino Di Capri, nel ricordarlo, non si è trattenuto dall’esprimere il suo rammarico per non essere riuscito a stargli vicino negli ultimi tempi, lanciando una stoccata alla figlia del cantante che – a suo dire – non ha voluto che lo andasse a trovare. “Volevo andarlo a trovare varie volte ma la sua figliastra purtroppo non ha mai voluto. Anche altri amici e colleghi hanno provato a contattarlo ma purtroppo non è stato possibile“, ha detto Di Capri.

“Fred Bongusto era una persona sempre a caccia di ironie, tra noi c’era quella sottile competizione che ci legava, una competizione simpatica e generosa – ha detto il cantante campano – Abbiamo fatto delle tournée insieme che dovevamo sempre sospendere perché costavano troppo, io volevo il mio gruppo lui pretendeva il suo e con quei costi era impossibile andare avanti”, ha concluso Peppino Di Capri.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Angelina Jolie posa nuda a 44 anni: “Vorrei vivere all’estero, ma devo restare dove sta Brad Pitt”

prev
Articolo Successivo

Black Friday 2019, ecco quando è quest’anno il giorno dei super sconti

next