Il “black friday“, ovvero il “venerdì nero” dei super sconti, è diventato ormai anche in Italia un appuntamento imprescindibile dello shopping pre-natalizio. Questo appuntamento nato negli Usa negli anni Sessanta del Novecento cade tradizionalmente dopo il Ringraziamento, l’ultimo venerdì di novembre: quest’anno è il 29. Ma le offerte proseguono per tutto il weekend, fino al lunedì seguente, il cosiddetto “ciber monday“, dedicato soprattutto agli sconti dei prodotti elettronici che quest’anno è il 2 dicembre. Proprio a ridosso del Natale, insomma.

Oggi questo evento ha preso piede in tutta Europa, Italia compresa, e così in occasione del black friday è possibile acquistare prodotti a prezzi stracciati e molto vantaggiosi non solo sui colossi dell’e-commerce come Amazon, ma anche nei negozi e supermercati. In realtà però, gli sconti sono già iniziati e con largo anticipo si possono trovare sin da questi giorni offerte speciali in attesa del “black friday” in molti marchi della grande distribuzione oltre che appunto su Amazon.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Fred Bongusto morto, Peppino Di Capri: “Volevo andare a trovarlo ma non mi hanno voluto”

prev
Articolo Successivo

Pete Doherty, l’ex compagno di Kate Moss arrestato a Parigi: la polizia lo ha sorpreso mentre comprava cocaina

next