Ci sono cose che non si possono cancellare. C’è stato un episodio… nei primi due anni avevo una luce in camera che durante la notte cominciava ad accendersi, fievole. Si accendeva e si spegneva e non capivo come mai. Si dice che possano essere… delle presenze. Poi si è allontanata, ne sono convinto”. Parole di Massimo Boldi che intervistato da Mara Venier a Domenica In ha ricordato la moglie scomparsa nel 2004. L’attore e Maria Teresa Selo sono stati sposati 30 anni e il dolore, racconta Massimo è ancora forte. Ma nella vita del ‘re del cinepanettoni’ è arrivata un’altra donna: “È un dolore enorme, ma oggi Irene mi vuole davvero bene. Ha dimostrato davvero di volermi bene: venivo da una storia tribolata con un altra donna, era tutto bello ma poi l’incantesimo si è rotto come spesso succede. Irene è stata una freccia rossa e l’ho conosciuta sul Frecciarossa: voleva farmi fare una presentazione di un’opera di beneficenza, ci siamo scambiati i numeri e poi… tutto è nato”. La nuova compagna di Massimo, Irene Federica Fornaciari, ha 40 anni ma la differenza di età con l’attore (34 anni) non sembra pesare e la coppia va a gonfie vele.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Non è l’Arena, Massimo Giletti attacca Barbara d’Urso: “Ma a che gioco gioca questa televisione?”

next
Articolo Successivo

Franco Antonello, il papà che ha ispirato Salvatores parla dopo l’incidente del figlio: “Non è un delinquente, è un ragazzo che ha commesso un errore”

next