Un uomo ha dato in escandescenze nella Basilica di San Pietro, parlando ad alta voce in tedesco davanti all’altare della Confessione armato di coltello. Il giovane è stato fermato dagli agenti della Gendarmeria vaticana, coadiuvati dagli uomini della Fabbrica di San Pietro che erano al lavoro per l’allestimento di una cerimonia. Pantaloni di una tuta blu, maglietta grigia, l’uomo ha urlato frasi sconnesse senza però fare danni, né buttare nulla a terra.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Varese, due fratelli assaliti da un branco per rapina: “salvati” da un altro ragazzino

prev
Articolo Successivo

Bolzano, bloccate A22, statale SS12 e ferrovia del Brennero domani per disinnesco bomba

next