Lo spostamento al mercoledì, giornata meno competitiva, con Michelle Hunziker aveva fatto crollare gli ascolti di Amici Celebrities al 15% di share. Per risalire la china sul fronte auditel la showgirl svizzera è stata letteralmente “commissariata” con il ritorno in studio di Maria De Filippi, ufficialmente come giudice speciale ma in realtà come conduttrice ombra. E gli ascolti, complice Rai1 spenta con uno speciale del Tg1 al 7%, sono cresciuti a quasi 3 milioni con il 18,5% di share.

La De Filippi inevitabilmente le ruba la scena, Amici è casa sua e anche fosse stata in silenzio sarebbe stata ingombrante. Invece Maria non tace, soprattutto nella prima parte della serata fa sentire il suo peso. “Lo sapete già, lo so, ma faccio finta che non lo sappiate. Ci ho pensato veramente tanto, ma alla fine mi sono detta che il miglior giudice speciale ce lo avevamo qui in casa. Conosce perfettamente i nostri concorrenti, sa chi sono, ed è veramente autorevole”, esordisce la conduttrice svizzera. “Grazie per avermi invitato. Questo programma è nato in un modo un po’ particolare: tre puntate le ho condotte io e altre tre le sta conducendo Michelle. Lei doveva farlo dall’inizio, lo abbiamo detto in tutti i modi, ma non è stato possibile perché era impegnata in un’altra trasmissione importante che è Striscia la Notizia“, spiega la De Filippi prima di accomodarsi.

La Hunziker, dal punto di vista professionale, ne esce con le ossa rotte: tutti si rivolgono alla De Filippi, anche solo con lo sguardo, che tira in ballo i giudici, i concorrenti, scherza e sorride. “E’ la prima volta che succede un cambio di conduzione in corsa. E’ una delle più belle sfide e scuole che abbia fatto negli ultimi. Ed è più difficile questa di Sanremo 2018. Entrare in una situazione del genere è da matti. Ma a me piacciono queste sfide. Per tutti coloro che dicono che, adesso, ho chiamato Maria per aiutarmi. Nella vita le cose belle si fanno in squadra, insieme. Siamo stati una squadra dall’inizio”, aveva detto la bionda conduttrice in un video pubblicato su Instagram.

Nel corso della serata sono stati scelti i quattro finalisti: Massimiliano Varrese, Pamela Camassa, Filippo Bisciglia e Ciro Ferrara. Si giocheranno la vittoria nella finale prevista mercoledì 23 ottobre, l’eliminazione di Laura Torrisi a un passo dalla finale ha lasciato molti dubbi sui social. L’attrice nel corso della serata è finita in lacrime dopo le critiche dell’inflessibile Ornella Vanoni: “Emozionarsi non significa trasmettere emozioni al pubblico”, attacca la cantante dopo aver sentito l’attrice sulle note di “Vivo per lei” con Alberto Urso. L’ex di Pieraccioni incassa il colpo: “Per me, che lavoro sul palco come attrice, non è bello sapere di essere incapaci di trasmettere emozioni. Io ce l’ho messa tutta e ci sta che non posso arrivare a tutti”. La Tottisi finisce in lacrime, la De Filippi rivela che già nella precedente puntata aveva pianto dopo le critiche della Vanoni.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Chi l’ha visto, Michele Caruso chiama in diretta: “Sciarelli vaff***”. La conduttrice lo gela: “Un deficiente che dovrebbe farsi curare”

prev
Articolo Successivo

1994, nella serie Sky Berlusconi in Sardegna con Bossi per salvare il governo: è la vigilia del terremoto politico. L’anticipazione

next