Web tax, tassa sulle transazioni finanziarie ma anche l’avvio di uno studio, a livello europeo, per il passaggio al regime definitivo sull’Iva con lo scopo di eliminare le frodi carosello. Il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ha presentato le linee programmatiche del suo dicastero e della prossima legge di Bilancio davanti alle commissioni Finanze di Camera e Senato. “L’Italia – ha aggiunto – continua a essere interessata da traffici fraudolenti di grandi volumi di carburante immessi sul mercato sottocosto grazie all’elusione del pagamento di Iva e accise. Nella manovra vogliamo aumentare l’efficacia delle norme anti-frode già messe in campo”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ottobre è il ‘mese dell’educazione finanziaria’. Una delle menzogne più incredibili del mondo delle banche

prev
Articolo Successivo

Bollo auto, tassa “abbuonata” a chi tra 2000 e 2010 non ha pagato fino a 1000 euro

next