Stiamo rilavorando al montaggio dell’ultima puntata di Rosy Abate, ma per favore ora non inondatemi più di messaggi”. Così Pietro Valsecchi, produttore della seconda stagione di “Rosy Abate”, la fiction campione d’ascolti su Canale 5, risponde alle migliaia di fan che stanno bombardando di mail le caselle di posta della Taodue, la casa di produzione della serie. “Appena si è sparsa la voce che l’ultima puntata che sarà trasmessa venerdì 11 su Canale 5, potrebbe vedere la morte di Rosy – racconta il produttore all’Adnkronosi fan si sono scatenati sul web e con le email”.

“Siamo tutti molto colpiti e riconoscenti per questa dimostrazione di affetto verso un personaggio entrato nell’immaginario collettivo: lo vediamo dai dati di ascolto Auditel – ha spiegato Valsecchi -, venerdì abbiamo superato in numero di spettatori il varietà storico di Rai1, dai record di visualizzazioni delle puntate su Mediaset Play (quasi tre milioni), dall’enorme riscontro sui social. E di fronte a tanto affetto ho deciso di rimettermi al lavoro per chiudere il montaggio della puntata spero nel modo migliore per tutti. Per sapere come finirà quindi appuntamento a venerdì e guardatela fino all’ultimo secondo per non perdervi le sorprese che riserverà”, conclude il produttore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Platinette: “Ho avuto una storia con un giornalista di Torino, un pezzo grosso della Stampa che firmava con tanto di foto”

next
Articolo Successivo

Angelina Jolie, arrestata la sosia dell’attrice in versione “sposa cadavere”: accusata di blasfemia e istigazione alla violenza

next