La domenica sera, com’è noto, è televisivamente affollata. Gongola però Rai1 grazie a Imma Tataranni, la fiction con Vanessa Scalera regala la vittoria della serata alla prima rete del servizio pubblico. L’episodio “I giardini della memoria” è stato visto da 4.401.000 e il 19,5% di share, ascolti che permettono a Rai1 di doppiare Canale 5. Non è la D’Urso si ferma al 13,3% di share con 2.273.000 telespettatori pur andando in onda fine a notte fonda. In sovrapposizione, vale a dire prendendo in considerazione lo stesso periodo di messa in onda, dalle 21.34 alle 23.34, la serie di Rai1 è stato vista da 4.404.000 e il 19,5% mentre il talk show di Canale 5 ha incollato allo schermo 2.590.000 telespettatori e l’11,47% di share. La trasmissione condotta da Barbara D’Urso è finita nel mirino sui social per lo spazio concesso nuovamente al discusso Adriano Panzironi, il talk show, pur segnando una leggera crescita, continua a faticare sul fronte auditel. Complice anche una concorrenza agguerrita che ieri ha aggiunto alla lista la partitissima Inter-Juventus, il derby d’Italia vinto dai bianconeri è stato trasmesso da Sky che ha fatto il record con 3.242.000 di spettatori e il 13,21%.

Rai2 ha risposto a Panzironi ospitando Roberto Burioni, Fazio si è affidato a molti ospiti: da Virginia Raffaele a Mika, da Claudio Bisio a Paolo Bonolis in collegamento. Che tempo che fa ha segnato un calo fisologico ma portando a casa ascolti positivi, nella prima parte ha ottenuto 1.806.000 telespettatori con il 7,3% di share mentre la seconda parte è stata vista da 1.587.000 e l’8%. Bassa invece l’anteprima con il 4,3% dalle 19.30 alle 20.30. Sembra fedele il pubblico di Massimo Giletti, la trasmissione in onda su La7 ha incollato allo schermo 1.052.000 telespettatori e il 5,5% di share. Non è l’Arena ha ospitato, tra gli altri, Matteo Salvini.

La D’Urso vince, invece, al pomeriggio con Domenica Live, senza traino segna il 13,7% superando Francesca Fialdini e il suo Da noi a ruota libera fermo al 12,97% di share. Numeri positivi, anche se non eccellenti, per la Domenica In di Mara Venier che ha conquistato il 16,3% e il 15,5%. Stabile Simona Ventura con la sua Domenica Ventura ancora una volta al 4% di share, in crescita Quelli che il calcio con il trio Kessisoglu-Bizzarri-Ceran con il 5,3% e il 7,3% di share.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Live Non è la D’Urso, Giorgia Meloni sbotta in diretta: “Non sono venuta qui a fare il pagliaccio”

next
Articolo Successivo

Ruggero Rizzitelli furioso lascia in diretta lo studio di Roma Tv: “Basta, me ne vado”

next