Nessuno se l’aspettava una reazione così forte eppure è successo. Piccolo fuori programma durante “Live – Non è la d’Urso” con uno scontro acceso tra Barbara d’Urso e Marco Columbro. La conduttrice ha dato la parola all’ex collega per smentire quanto riportato da alcuni giornali su suoi presunti debiti, a causa di questa situazione addirittura si sarebbe mosso Silvio Berlusconi in persona per acquistare la casa di Columbro. “Sto di fronte alla casa di Alba Parietti – ha affermato – e vi può dire che sto ancora a casa mia. Voglio vendere sì ma tra tre, quattro anni, ma non ne ho l’intenzione e sono ancora lì. Magari l’avesse comprata Berlusconi!”. Poi l’affondo a sorpresa: “Il gossip è una cosa la verità è un’altra. Se noi siamo qui per come abbiamo cambiato vita, mi sta bene, se invece dobbiamo parlare dei ca**i miei vengo lì e ti strappo il vestito. I ca**i miei sono ca**i miei. Io non ho intenzione di parlare dei fatti nostri, delle mie cose, fare una trasmissione sulla mia pelle non mi va”.

Barbara d’Urso si è avvicinata all’ospite chiedendo: “Scusa Marco, ma stai dicendo a me?”. E Columbro ha puntato il dito: “Arrivo qui e si dicono un sacco di stronzate, sono qui per parlare di cambio vita, sono venuto qui per fare altre cose”. La replica è stata immediata: “Siccome sono stata carina e volevo che tu avessi modo di smentire quel sacco di stronzate, scusate, che hanno scritto ti ho fatto smentire e mi attacchi pure? Hai cambiato vita, ma hai anche cambiato cervello da come ti conoscevo io”. Ma l’ospite ha continuato: “Hai iniziato la trasmissione dicendo Columbro qui, Columbro lì e non è vero un cazzo. Chi se ne frega delle smentite e di cose che sono state scritte questa trasmissione di gossip o di alto livello? Non me ne frega niente, faccio l’albergatore, parliamo di quello”.

Da quel momento in poi, fino a fine trasmissione, i due non si sono più rivolti la parola né Columbro è mai più intervenuto. La domanda però sorge spontanea: nessuno aveva avvisato l’ex conduttore com’era strutturato “Live – Non è la d’Urso”?

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Damiano dei Maneskin si sfoga: “Sono stato insultato da due poliziotti. Più mi offendete, più mi truccherò e i miei vestiti saranno effeminati”

prev
Articolo Successivo

Non è l’Arena, Massimo Giletti contro Chef Rubio: “Prima di scrivere bisognerebbe pensarci cento volte”. Lui: “Stufo delle stron***”

next