Tocco da sotto e portiere scavalcato a due passi dalla linea del gol. Sarebbe un pallonetto da applausi, se non fosse che l’autore del “gesto tecnico” è il difensore del Lione, Fernando Marçal, che ha tirato, con l’intenzione di rinviare, nella propria porta. L’autorete è costata la sconfitta alla squadra di casa, che ha perso per 1 a 0 contro il Nantes.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Mondiali di ciclismo, Pedersen beffa Trentin in volata: l’Italia si deve accontentare dell’argento

prev
Articolo Successivo

Mondiale giovanile di bocce ad Alassio, Gabriele Graziano vince l’oro nell’under 23: “Tutti lo associano solo agli anziani. Ma non è così”

next