“La ricapitalizzazione è approvata”. Si scioglie così tra il sollievo e gli applausi della sala l’assemblea straordinaria che ha levato per l’ennesima volta le castagne dal fuoco di Banca Carige approvando la ricapitalizzazione da 900 milioni di euro con il si del 91% dei presenti. “Oggi tutti ci guadagnano, questa è veramente una storia in cui tutti avevano da perdere e tanti hanno vinto”, commenta il commissario straordinario Fabio Innocenzi. Mentre per Pietro Modiano la parola d’ordine è ricominciare. Soprattutto “a dormire la notte”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Carige, Modiano all’assemblea dei soci ricorda: “Svalutare di 200 milioni il portafoglio crediti senza paracadute fu scelta drammatica”

next
Articolo Successivo

Carige, la banca gli ha bruciato i 10mila euro per i nipotini ma Manlio pensa a Genova: “Sono riusciti a sputtanarla. Mi dà fastidio da matti”

next