Eccolo. Coppola, occhiali scuri, braccialetti al polso, anello e outfit da vera star: essenziale in jeans e t-shirt. Brad Pitt sbarca a Venezia e la Laguna resta incantata. Ad accogliere l’attore usa, fotografi e fan. In programma c’è l’anteprima di Ad Astra film diretto da James Gray in concorso per il Leone d’oro. Il regista porta sul grande schermo la storia del cosmonauta Roy McBride. Per ritrovare il padre scomparso e svelare un mistero che minaccia la sopravvivenza del nostro pianeta viaggia fino ai confini estremi del Sistema solare. Il suo viaggio porterà alla luce segreti che mettono in dubbio la natura dell’esistenza umana e il nostro ruolo nell’universo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Venezia 76, le coppie, gli scandali e le rivalità: quando il vero spettacolo è sul red carpet

prev
Articolo Successivo

The new pope, il trailer ufficiale della seconda serie creata da Sorrentino ambientata in Vaticano

next