Prima l’impatto contro le rocce e poi la caduta nel vuoto per oltre 200 metri: così è morta all’alba di Ferragosto una base jumper svedese di 30 anni. La donna si era lanciata con la tuta alare insieme al marito poco dopo le 7 del mattino dal Becco dell’Aquila sul Monte Brento, a Dro in Trentino: lui è rimasto illeso lei invece ha perso la vita. Una volta scattato l’allarme, sul posto sono accorsi subito i vigili del fuoco, i carabinieri e il soccorso alpino ma per la giovane non c’era già più nulla da fare: è morta sul colpo.

Secondo una prima ricostruzione dei vigili del fuoco, la ragazza ha sbattuto la vela contro le rocce a metà parete, è poi è precipitata nel vuoto per oltre 200 metri. Sono in corso le indagini dei carabinieri per ricostruire l’esatta dinamica della tragedia. Il Becco dell’Aquila è un luogo molto popolare tra i base jumper che accorrono numerosi per lanciarsi da lì con la tuta alare ma è anche molto insidioso: dal 2000 ad oggi già 25 di loro hanno perso la vita proprio in quel punto, l’ultimo ad aprile, come riferisce il Corriere della Sera.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Milano sospende la circolazione dei monopattini elettrici: via entro tre giorni quelli in sharing, serve nuova segnaletica

prev
Articolo Successivo

Bella Thorne, l’ex star della Disney annuncia: “Voglio fare la regista di film porno”

next