Il rapper afroamericano Asap Rocky è stato condannato in Svezia per aggressione con la condizionale e non dovrà quindi scontare la sua pena in carcere. Si è così conclusa oggi a Stoccolma una vicenda che aveva creato tensioni fra Washington e Stoccolma, dopo gli interventi su Twitter del presidente americano Donald Trump in favore del rapper. Asap è del resto già tornato negli Stati Uniti dopo essere stato scarcerato il 2 agosto.

L’artista, il cui vero nome è Rakim Myers, era stato arrestato il 5 luglio assieme a due uomini del suo entourage per una rissa nella capitale svedese il 30 giugno. I tre hanno detto di aver agito per legittima difesa, ma la Corte distrettuale di Stoccolma li ha riconosciuti colpevoli di aggressione di un rifugiato afghano. Trump è intervenuto più volte su Twitter a favore di Asap Rocky, invitando Stoccolma ad occuparsi dei “suoi reali problemi col crimine” e liberare subito il rapper, in quello che apparso un riferimento ai migranti. “In Svezia tutti sono uguagli di fronte alla legge ed il governo non può interferire in una questione giudiziaria in corso”, gli aveva risposto piccato il premier svedese Stefan Lovfen. Trump aveva anche inviato a Stoccolma il suo inviato per gli affari degli ostaggi, Robert O’Brien, perché seguisse il processo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Alessia Fabiani, ecco che fine ha fatto l’ex letterina di Passaparola: “Non rinnego nulla del mio passato”

prev
Articolo Successivo

Milano sospende la circolazione dei monopattini elettrici: via entro tre giorni quelli in sharing, serve nuova segnaletica

next