Lo scorso 28 luglio Noemi Magni, 27 anni, era morta dopo essere stata sbalzata a bordo della propria Smart dalla forza di una tromba d’aria a Fiumicino. La ragazza si trovava nella zona di Focene, vicino a un distributore di benzina. La furia della tempesta di quella notte è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza della pompa di carburante.

Video Facebook

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Autostrade, casellanti in sciopero il 4 e il 5 agosto. Così la riduzione dei profitti ricade sui lavoratori

next
Articolo Successivo

Bergamo, la lite e poi l’inseguimento. Uomo tampona due ragazzi in scooter. La polizia rettifica: “Uno è morto, l’altro è gravissimo”

next