Si fa o non si fa?

Tav, Conte e Salvini studiano il tracciato alternativo 5Stelle

Grana Alta Velocità – La viceministra Castelli apre le danze su Repubblica: “I sindaci della Valle lavorano a un compromesso”. Già visionato dal capo leghista

di G. Cal.

Ma mi faccia il piacere di

Slurp. “Sulle spalle di un uomo solo. Duro intervento di Mattarella al Csm. Il Quirinale ormai è l’unico interlocutore delle cancellerie estere e si fa carico della mediazione sui conti per rispettare le regole Ue” (Repubblica, 22.6). “Politici e giuristi: ‘Siamo con Mattarella’. Molte le prese di posizione a sostegno del presidente dopo la sua […]

La rivoluzione anti-bagarini: da luglio il biglietto è nominale

Lo prevede la legge di Stabilità, ma resta fuori il calendario estivo. “È un cambio culturale”

Il Commento

Landini sbaglia i dati sulla povertà

Reddito di cittadinanza – Il segretario generale della Cgil fa riferimento all’anno passato

L’astro Stewart troppo bravo per sostituire la grigia May

A Londra, un conservatore si è opposto ai discorsi populisti sulla Brexit e ha tentato di mettere un freno all’ascesa dell’ex sindaco di Londra, Boris Johnson, strafavorito alla successione di Theresa May nella leadership del partito conservatore: Rory Stewart, che incarna un’altra visione del Tory, è rimasto escluso dalla sfida finale che si giocherà il 22 […]

di Antoine Perraud

Commenti

Cosa resterà…

Essere Uma per danzare con John

Perché la sequenza di per sé, nella sua semplicità, è un piccolo capolavoro! L’espressione seria e assorta dei due ballerini, i movimenti sicuri della coreografia e ovviamente non posso non pensare a Grease o alla Febbre del sabato sera mentre lo vedo ballare. È oltre Tony Manero e al di là di Danny Zuko. Sono […]

Scripta Manent

Galba l’imperatore tradito, è la prova di latino: ricorda …

La prova di latino della maturità classica ‘gialloverde’ ha impegnato gli studenti nella traduzione di un brano tratto dalle Historiae di Tacito – storiografo dal calamus difficile – dedicato all’imperatore Servio Sulpicio Galba, uno dei 4 imperatori che si susseguirono rapidamente nel medesimo anno: il 69 d.C. La biografia di Galba è tra le più […]

Storie italiane

Generazione antimafia. La comunità morale cresce con la memoria

I 3 nipoti di Paolo Borsellino, maturandi, scelgono il tema sul generale Dalla Chiesa: come l’erede di Giorgio Ambrosoli

Politica

Record

Astensionisti intermittenti: quei 7,8 milioni di fantasmi

Mai così poche persone alle urne: le Europee di maggio sono il punto più basso della storia repubblicana. Rispetto alle Politiche 2018, 6,3 milioni di elettori in meno: i partiti, per vincere, devono persuadere gli indecisi

di Federico Fornaro

Economia

Sanità ko – Fecondazione eterolologa

Donatrici fino a 25 anni. Si torna indietro

Il parere del Consiglio di Stato sul regolamento che recepisce le direttive europee sulla donazione eterologa ha riportato indietro l’Italia. I giudici fissando un limite di età di 25 anni per le donatrici e 35 per i donatori, in sostanza, mettono al palo l’eterologa. Ha ragione Antonino Guglielmino, ginecologo e presidente della Società italiana di […]

Micro& Macro

Il Tfr in pancia all’Inps, non c’è

Continuano gli attacchi (immotivati) all’Inps per convincere i dipendenti a trasferire il loro “tesoretto” in un fondo pensione

Così Papa Francesco

“Basta poco per Roma che soffre di degrado ed è abbandonata”

Il Papa è tornato ieri nella periferia romana per celebrare i riti del Corpus Domini. Dal sagrato di Santa Maria Consolatrice, a Casal Bertone, periferia est della capitale, ha parlato del “degrado” e dell’”abbandono” della città, la Roma della quale è il vescovo, e ha chiesto a tutti di mettersi in gioco. “Nella nostra città […]

Italia

Il pioniere

Fiat, altro che casa Agnelli: fu fondata dal “conte rosso”

L’idea della fabbrica automobilistica venne al nobile Emanuele Cacherano di Bricherasio nel 1899. Aveva simpatie socialiste ma fu spodestato dal nonno dell’Avvocato: è morto nel mistero, senza alcuna inchiesta

di Massimo Novelli
Le Pietre e il Popolo

Le ossa finte del Caravaggio

Èarrivata finalmente l’estate. E con l’estate torna, immancabile, il tormentone del mausoleo di Caravaggio, a Porto Ercole. L’ultimo atto, andato in scena in questi giorni, rischia di essere il più surreale: il monumento, infatti, è scomparso, con tutto il cosiddetto ‘parco funerario’ che lo circondava (un’aiuola, in verità). Furto di ladri necrofili? Tiro mancino degli […]

Il caso

I penultimi contro gli ultimi

A Casal Bruciato, Casapound e Fratelli d’Italia hanno guidato le proteste dei residenti contro l’assegnazione, regolare, di case popolari ai rom. Il 6 maggio una famiglia bosniaca è entrata nell’appartamento di via Satta scortata dalla polizia. “Zoccola, ti stupro”, urlò un militante di destra verso la madre con la bambina in braccio. I genitori e […]

Mondo

Killer in azione

Etiopia, sventato il golpe contro il premier Ahmed

Un’atmosfera politica giudicata tossica dagli osservatori, crescenti tensioni etniche e una chiara opposizione di parte dei militari al potere del premier Abiy Ahmed, eletto ad aprile dell’anno scorso e già sfuggito a un attentato con una granata: questo contesto il governo dell’Etiopia ha annunciato di avere sventato un colpo di Stato nel nord del Paese. […]

Ciclismo

Parte il Tour dedicato a Merckx: la maglia gialla compie 100 anni

Bruxelles – La gara inizia il 6 luglio. Un secolo fa tappe lungo la linea del fronte e t-shirt “color sole”

Istanbul boccia Erdogan: il sindaco all’opposizione

Imamoglu aveva già trionfato nelle elezioni del 31 marzo, ma il voto era stato annullato. La Turchia ora ha un oppositore credibile al Sultano

di FQ
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 23 Giugno: La nostra campagna – Le categorie che la “tassa piatta” se la sono già data

next
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 25 Giugno: Olimpiadi: Milano e Cortina vincono ma incognita sui costi

next