Sono una decina le persone indagate per omicidio colposo in cooperazione in seguito alla morte di Edoardo Bassani, il bimbo di quattro anni di Castrocaro Terme (Forlì-Cesena) probabilmente annegato mercoledì pomeriggio in una piscina di ‘Mirabeach’, area all’interno del parco giochi Mirabilandia di Ravenna. Il numero è emerso in seguito a un briefing in tarda mattinata tra gli inquirenti. L’unica formalmente avvisata, per ora, è la madre.

Alla riunione, oltre ai pubblici ministeri titolari Alessandro Mancini e Daniele Barberini, hanno partecipato carabinieri e ispettori della Medicina del Lavoro dell’Ausl. Si stanno individuando aree di eventuale responsabilità penale: oltre a chi aveva il compito di vigilare sul bimbo, e cioè la madre, anche il servizio di salvataggio e la sua organizzazione interna.

La madre è stata avvisata, in ragione dell’interruzione dell’interrogatorio a suo carico. Nessuno di tutti gli altri è stato invece sentito: per questi, l’avviso di garanzia appare imminente in ragione dell’autopsia sul bimbo, il cui incarico verrà affidato domani. Al momento la Procura ravennate non ha rilevato violazioni in materia di sicurezza: per questo motivo non si sono poste esigenze di sottoporre a sequestro beni o cose del parco.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sea Watch, Onu all’Italia: “Faccia sbarcare i migranti, è obbligo sancito dalle norme internazionali”

prev
Articolo Successivo

Gela, morta la seconda donna ferita nell’esplosione di una bombola nel mercato rionale

next