Due turiste tedesche, di 24 e 26 anni, sono state aggredite la scorsa notte sulla spiaggia di Rimini da un 36enne di origine romena. Poco dopo mezzanotte l’uomo, ubriaco, le ha molestate sessualmente. Le ragazze sono riuscite a divincolarsi e a scappare, ma sono state di nuovo raggiunte. Sono state salvate dall’arrivo di un ragazzo di origine senegalese, residente a Bergamo e in vacanza a Rimini, che ha chiamato i soccorsi e ha tentato di bloccare l’aggressore.

Sul posto sono arrivati i carabinieri: i militari sono  riusciti a identificare e ad arrestare l’aggressore, accusato di violenza sessuale e lesioni. È sotto choc la ragazza che ha subito maggiormente le molestie sessuali, mentre l’altra ragazza è rimasta ferita a una mano e ha riportato la frattura del metatarso.

Le due turiste tedesche, una volta dimesse dall’ospedale, verranno ascoltate alla presenza di un interprete e uno psicologo. È già stato ascoltato il ragazzo testimone dell’aggressione. Il giovane, che lavora da anni come operaio nel bergamasco, ha raccontato ai militari di trovarsi in spiaggia per fumare una sigaretta prima di rientrare in hotel. Quando ha visto le due turiste in difficoltà ha pensato subito di chiamare il numero di emergenza e di soccorrere le ragazze, salvandole.

(Foto di archivio)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Milano, abusa di tre bambine tramite un falso profilo Whatsapp. Arrestato 48enne con problemi psicologici

prev
Articolo Successivo

Cagliari, uomo ucciso a Sestu a colpi d’arma da fuoco. Indagini della polizia

next