Un gruppo di rapinatori armati è entrato nella villa di Alvaro Morata, a Mirasierra (Madrid), mentre in casa si trovavano la moglie Alice Campello insieme ai due gemellini Alessandro e Leonardo, che hanno meno di un anno. Il calciatore, ex attaccate della Juve, era alle Isole Far Oer con la nazionale spagnola. Secondo quanto riferisce AS, i ladri hanno rubato molti oggetti di valore per un danno economico non indifferente. Grande tensione e paura per la signora Morata, e sull’accaduto la polizia spagnola ha aperto immediatamente un’indagine. Il calciatore è stato informato di quanto accaduto solo dopo l’intervento delle forze dell’ordine e quando la situazione era ormai tornata alla normalità.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Gianluca Catapano morto a 47 anni: è stato campione del mondo di body building

prev
Articolo Successivo

Sara Tommasi è incinta: “Il mio passato difficile? Non ricordo nulla, non ero io”

next