“Fiducia in Di Maio come capo politico? Ci mancherebbe, non è quello il tema. Troppi incarichi? Questo dovete chiederlo a lui. Ci sono tanti problemi, noi dobbiamo tornare a essere autorevoli. Oggi si aprirà un dibattito, poi vedremo“. A rivendicarlo Stefano Buffagni, sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri, alla vigilia del voto su Rousseau con cui lo stesso Di Maio ha chiesto la fiducia degli iscritti del M5s sul suo ruolo di capo politico. “Il voto depotenzia e rende inutile l’assemblea congiunta M5s? Perché? Il confronto e la condivisione sono sempre utili”, ha tagliato corto invece il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, che invece blinda Di Maio. E ancora: “Piena fiducia, in tutti i suoi incarichi di ministro, vicepremier e capo politico. Non si vince insieme e poi perde uno”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Tav, la deputata di FI: “Si fa o no?”. E alla risposta di Toninelli in Aula scoppia la bagarre: “Supercazzola, nemmeno Crozza”

next
Articolo Successivo

Zucconi, il leghista Pillon: “Prego perché si salvi l’anima”. Travolto dallo sdegno: “Vendetta vigliacca”

next