”Mi sembra scontato: da parte mia la fiducia a Di Maio è assoluta e totale”. Lo ha detto il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, a margine dell’inaugurazione dell’anno giudiziario forense. Di Maio, ha sottolineato Bonafede, ”ha deciso di chiedere agli iscritti un atto di fiducia, è un suo gesto in un momento in cui il movimento gli ha già confermato la fiducia coma fatto da grillo e da altri esponenti ”. La sua ”è la reazione di chi a seguito delle elezioni non fa finta di niente ma si assume le sue responsabilità con un costante rapporto con gli elettori ”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, De Luca: “Toninelli? Mettiamolo su uno di quei treni giapponesi a 800 km/h, così lo mandiamo in orbita”

next
Articolo Successivo

Grillo: ‘Luigi continui la battaglia, no espiazioni. Paghiamo lo Spazzacorrotti’. Casaleggio: ‘Voto online scelta coraggiosa’

next