“Non tutti il centrodestra vuole cambiare le cose in Europa. Votare per Antonio Tajani significa votare Merkel e Juncker. Ogni voto dato al Pd o a Forza Italia rafforza questa Europa”. A dirlo, in piazza a Napoli per la chiusura della campagna per le Europee del 26 maggio, è la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. Che aggiunge: “L’unico governo possibile dopo la consultazione è quello tra Lega e FdI”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

I nuovi Re di Roma

di Il Fatto Quotidiano 6.50€ Acquista
Articolo Precedente

Tangenti, Di Pietro: “Ai tempi di Tangentopoli bastava la scopa, oggi ci vuole la ruspa. La battaglia del M5s è giusta”

next
Articolo Successivo

Caso Marini, Zingaretti: no a dimissioni è un “errore politico, sono arrabbiato”. Lei: “Affermazioni gravi. Ma mi dimetterò”

next