Dopo la tazza di Starbucks sul tavolo davanti a Daenerys a Grande Inverno, i fan di Games of Thrones hanno notato un nuovo errore abbastanza clamoroso scappato alla produzione della serie. Nel quinto e ultimo episodio dell’ottava stagione della serie cult di Hbo, “The Bells“, c’è infatti una scena in cui Jamie Lannister abbraccia Cersei poco prima di morire: qui salta subito all’occhio la presenza della sua mano destra che gli era stata però amputata nel corso della terza stagione e quindi non avrebbe dovuto esserci. Una gaffe clamorosa che ha subito scatenato l’ironia dei fan sui social, tanto più che quella stessa immagine è stata usata anche nelle foto promozionali della puntata. Subito Hbo è intervenuta per chiarire quanto accaduto, precisando che la mano “in più” si vede solo nelle foto promozionali mentre è stata rimossa dall’episodio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Che Fuori Tempo che Fa, Crozza sul taglio del programma: “L’ad Salini non sapeva? Ma l’ad è Salini o Salvini. Perché Salvini, secondo me, sapeva”

next
Articolo Successivo

La gag di Tullio Solenghi a Che fuori tempo che fa: “Avevo ancora tre battute ma ho chiuso in anticipo per solidarietà”

next