Serena, la figlia adottiva di Francesco Rutelli e Barbara Palombelli, sta vivendo la sua avventura nella casa del Grande Fratello ed è ignara del fatto che in queste ore tutti gli occhi sono puntati su di lei e che nella puntata di questa sera del reality ci sarà una grossa novità per la sua vita. Barbara D’Urso ha annunciato infatti nel corso dell’ultima puntata di Domenica Live di aver ricevuto una lettera dalla madre biologica della ragazza che ora vorrebbe incontrarla. Serena è stata adottata assieme alla sorella Monica quando aveva 7 anni: le due erano state abbandonate dalla madre e il padre le aveva lasciate in una casa famiglia. Poi l’adozione da parte della presentatrice di Forum e dell’ex leader dell’Ulivo.

“Lei è Serena Rutelli, è stata abbandonata da piccola con la sorella Monica, dalla madre – ha detto la D’Urso a Domenica Live -. Il padre le ha portate in una casa famiglia e poi sono state adottate da Barbara Palombelli e Francesco Rutelli. Ci ha contattati la mamma biologica di Serena e di Monica. Ci ha chiesto di parlare con Serena. Questa donna, che chiameremo Maria, vive una vita non facile“. La conduttrice, amica della Palombelli, ha spiegato poi di aver già comunicato la notizia ai genitori di Serena: entrambi si sarebbero detti d’accordo nel mettere al corrente Serena del desiderio della madre biologica di contattarla: “Barbara mi ha detto che lo ritiene parte del percorso di crescita di Serena decidere se ascoltare le parole della mamma biologica oppure no”, ha precisato la D’Urso. Stasera nel corso della puntata del Grande Fratello Carmelita dirà tutto questo a Serena.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Incendio nel “Bosco dei Cento Acri” di Winnie the Pooh: distrutta la foresta dove sono ambientate le avventure dell’orsetto

prev
Articolo Successivo

Beppe Grillo annuncia partecipazione al convegno dei terrapiattisti, l’organizzatore Favari: “Per me il M5s è influenzato dalla Cia”

next