Cicciolina vende tutto, anche la biancheria intima usata. Questa la decisione presa dalla ex pornostar che si trova in grandi difficoltà economiche: nella lista delle cose messe in vendita da Ilona Staller, alla quale è stato pignorato il vitalizio da ex parlamentare, ci sono anche il suo attico romano, un pianoforte e, appunto, la biancheria intima usata. E Le Iene sono andate a intervistare Ilona con l’obiettivo di organizzare una sorta di televendita. Con l’occasione, Filippo Roma ha approfittato per fare a Cicciolina alcune domande ma appena ha nominato Rocco Siffredi la situazione si è fatta incandescente. E non come viene da pensare. “Io chiudo il discorso – dice – Non faccio pubblicità a un testa di cazzo“. Incalzata da Roma, ripete: “Non faccio pubblicità a uno che mi sta sfruttando in giro, è uno stronzo, punto”. L’ex pornostar si arrabbia al punto da lasciare la stanza. Il servizio andrà in onda questa sera durante la puntata de Le Iene.

Articolo Precedente

Serena Grandi: “Il cancro? Ho avuto paura di morire. Sono molto devota alla Madonna di Lourdes e credo che mi abbia protetto”

next
Articolo Successivo

Meghan Markle e il Principe Harry, il royal baby è già nato?

next