“Non si può dire che l’esperienza di Ignazio Marino da sindaco di Roma sia stata chiusa dalla vicenda scontrini, perché su quello gli attacchi venivano dai M5s, da uno che portava le arance e ora è agli arresti (l’ex presidente dell’assemblea capitolina Marcello De Vito, ndr)”. A rivendicarlo l’ex premier ed ex segretario Pd Matteo Renzi, presentando il suo libro alla libreria Nuova Europa, a Roma. “Sono contento che Marino sia stato assolto, ero contento per la Raggi, l’ho anche chiamata perché non possiamo fare politica facendo processi ma sconfiggendoli alle urne e l’incapacità della Raggi è sotto gli occhi di tutti”. Il senatore Pd ha così rivendicato: “Su Marino il Pd di Roma e i consiglieri scelsero le dimissioni per il suo lavoro amministrativo, fu una scelta politica. Falso che la motivazione fossero gli scontrini”

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Def, Boccia a Borghi: “Pieno di promesse negate, persino Machiavelli impallidirebbe”. “Sono previsioni, da sempre”

next
Articolo Successivo

Def, Renzi: “Governo mette le mani in tasca agli italiani. Flat tax non esiste, aumenteranno tasse e Iva. Una sceneggiata”

next