“Non dimenticherò mai gli ultimi giorni trascorsi insieme. Lei non era più la stessa, non usciva di casa se non con me”. Maria Teresa Giglio, mamma di Tiziana Cantone, si commuove ricordando la figlia morta suicida dopo la diffusione di un video porno in cui era protagonista insieme al fidanzato di allora, durante la conferenza stampa in Senato di presentazione della proposta di legge, voluta dal M5s, sul revenge porn. “Un provvedimento che colma una lacuna legislativa attraverso l’introduzione di un reato autonomo, che punisca la condotta di diffusione online di immagini a evidente sfondo sessuale senza il consenso dell’interessato” ha detto la prima firmataria, Elvira Evangelista. La pdl prevede un aumento delle pene e attività di prevenzione nelle scuole. “Non è possibile che il web e i social siano usati senza regole, come un vero e proprio far west’’, ha spiegato la senatrice, annunciando l’intenzione di introdurre “un’ulteriore aggravante se il soggetto rappresentato è un minore”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Prato, i ricatti della donna al minore da cui ha avuto un figlio. “Non ci vediamo? Mi uccido”. Lui: “Mi hai rovinato la vita”

next
Articolo Successivo

Violentata in Circumvesuviana, scarcerato un altro indagato. Di Maio: “Vergogna”

next