Michele Bravi torna a parlare dopo il lungo silenzio seguito al grave incidente dello scorso novembre nel quale ha perso la vita una donna. E su Twitter scrive: “Ciao. Sto cercando di costruire piano piano la realtà. Vi voglio bene”.

Secondo quanto ricostruito anche grazie a una consulenza cinematica disposta dalla Procura di Milano, una manovra brusca compiuta dal cantante avrebbe causato lo scontro con una motociclista di 58 anni, Rosanna Colia, deceduta durante il trasporto in ospedale il 22 novembre 2018. Vincitore della settima edizione di X Factor, Bravi era alla guida di una Bmw noleggiata con il car sharing, quando durante un’inversione di marcia o, come sostiene il suo legale intervistato dal Corriere della Sera che contesta la versione della polizia locale, una svolta a sinistra per accedere ad un passo carraio posto sull’altro lato della strada, si è scontrato con la moto che proveniva in senso opposto. Lui, che ha riportato solo qualche escoriazione sul volto, si era subito fermato a prestare soccorso ma per la donna non c’è stato nulla da fare. Saranno i magistrati ad esprimersi sulla dinamica. Bravi, risultato negativo ai test su alcol e droga, è indagato per omicidio stradale e rischia da due a sette anni di carcere. 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Belen Rodriguez: “Con Stefano De Martino? Non si capisce se sono sposata, divorziata, fidanzata”

next
Articolo Successivo

Tom Cruise, il racconto choc della figlia Isabella: “Scientology è esattamente ciò di cui avevo bisogno”

next