“L’amore come va?”, “Non basta un elastico per tenerci insieme”, “Non voglio mai quello di cui ho bisogno”. Roma e Milano, da giorni, sono invase da misteriosi (e poetici) manifesti con scritte a caratteri cubitali. Ogni cartellone ha una frase diversa, ma l’immagine di sfondo è sempre la solita: una ragazza con una maglia bianca, rossetto rosso e un panino in mano.

Sui social (e per strada) tutti si interrogano, ma nessuno sa cosa ci sia davvero dietro a questa campagna anonima che sta occupando facciate di palazzi, spazi pubblicitari e addirittura mezzi pubblici delle due città metropolitane del Bel Paese. La presenza dell’hamburger fa pensare a un progetto di marketing di qualche catena di fast food, ma c’è anche chi ipotizza che possa essere un’iniziativa per pubblicizzare l’arrivo di un nuovo libro di uno scrittore di punta o una nuova serie di Netflix. D’altronde la piattaforma di streaming online già in passato aveva promosso un’iniziativa simile.

Quel che è certo, finora, è che questi manifesti misteriosi stanno catalizzando l’attenzione di tanti cittadini. Frasi come “E se le stelle sono soli penso a quanto siamo solo noi” e “Siamo in isolamento ma con un’isola dentro” catturano la curiosità e creano hype sullo svelamento (se mai ci sarà) della paternità del progetto.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Millie Bobby Brown e Romeo Beckham sono una coppia?

prev
Articolo Successivo

Leaving Neverland, ecco cosa abbiamo visto nel documentario su Michael Jackson in onda su Nove

next