Un’anziana signora di 85 anni è diventata l’incubo dei condomini di un palazzo di Vicenza, in Veneto, a causa della sua abitudine di ascoltare a tutto volume Radio Maria, soprattutto la mattina presto. La donna infatti, a causa dei suoi problemi d’udito e, nonostante l’apparecchio, aveva preso l’abitudine di alzare al massimo il volume della radio che usava per pregare. Una cosa che ha portato però all’esasperazione il suo vicino di casa, separato da un solo muro dall’appartamento della pensionata, che ha minacciato la donna: “Darò fuoco alla casa, alla radio, alla tv“, le ha detto.

Non solo, come riporta il Corriere della Sera, ha anche aggredito il figlio 56enne della donna, colpendolo con un pugno: di questo e delle continue minacce e sfuriate ora l’uomo dovrà rispondere in tribunale.

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Siamo Terrapiattisti e non paghiamo il biglietto”: treno Intercity fermo un’ora a Pavia. Denunciate quattro persone

next
Articolo Successivo

Millie Bobby Brown e Romeo Beckham sono una coppia?

next