“Se qualcuno sì è dimenticato dei risparmiatori, io no! C’è un silenzio sempre più imbarazzante da parte del ministro Tria sul Fondo per i truffati dalle banche. Adesso basta”. Così il senatore M5s Gianluigi Paragone, presidente designato dal M5s a presiedere la Commissione di inchiesta sulle banche, in un post in cui reclama: “Io e i risparmiatori vogliamo sapere a che punto siamo con i decreti attuativi!”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Vaccini, Ascani (Pd) contro il ministro Bussetti: “La sua è una supercazzola. Fate i seri e dite che l’obbligo non si tocca”

prev
Articolo Successivo

Via della Seta, Mattarella: “Intesa molto meno pregnante di altri accordi presi da Ue, 5G non è nel memorandum”

next