Risale almeno a 1800 anni fa ed è stato rinvenuto sul Vallo di Adriano, in una zona vicina alla ragione della Cumbria, nel nord ovest dell’Inghilterra. Si tratta di un pene stilizzato che i ricercatori dell’università di Newcastle hanno trovato inciso in una fortezza. Chi potrebbe averlo realizzato? Un soldato romano intorno al 207 d.C. ma con un’intenzione non volgare come quella che un disegno di questo tipo avrebbe oggi. Al tempo infatti, come riporta Il Gazzettino, il simbolo era di buon auspicio e invocava la buona fortuna. E’ la rivista Historic England ad aver pubblicato il resoconto di questo ritrovamento. Il vallo di Adriano era stato fatto erigere dall’imperatore romano dopo la conquista della britannia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Belen Rodriguez canta e incanta sulle note di “Nada es para siempre”: il brano è dedicato a Stefano De Martino?

next
Articolo Successivo

“Kate Middleton è incinta del quarto figlio”: una battuta della Duchessa alimenta i gossip

next