Quando c’è un progetto importante la musica italiana risponde presente”. Lo sa bene Paolo Kessisoglu, attore genovese e 50% del duo comico Luca e Paolo. Quando, il 14 agosto, una parte del ponte Morandi di Genova è crollata provocando 43 vittime lui si trovava a Los Angeles. Troppo lontano per poter dare un aiuto concreto ai soccorsi. Così Paolo, che (neanche troppo di nascosto) fa anche il musicista, ha scritto e composto di getto una canzone. “Ma non è solo una canzone. E’ un progetto, è un’idea, è un concetto, quello di rimboccarsi le maniche”. Da qui il titolo del brano, C’è Da Fare.