“Io da capo politico del Movimento sosterrò il risultato che verrà fuori dal quesito”. Lo ha detto Luigi Di Maio parlando a Pomigliano d’Arco (Napoli) del referendum interno del Movimento 5 Stelle sull’autorizzazione a procedere per Matteo Salvini.  “Oggi succederà che le persone voteranno come sempre – ha aggiunto Di Maio – e decideranno gli iscritti che sono i grandi elettori del Movimento, lo conoscono da una vita, lo portano avanti sul territorio e sono perfettamente in grado di insegnare tante cose a me e di comprendere quel quesito e votare con coscienza”.