“Io da capo politico del Movimento sosterrò il risultato che verrà fuori dal quesito”. Lo ha detto Luigi Di Maio parlando a Pomigliano d’Arco (Napoli) del referendum interno del Movimento 5 Stelle sull’autorizzazione a procedere per Matteo Salvini.  “Oggi succederà che le persone voteranno come sempre – ha aggiunto Di Maio – e decideranno gli iscritti che sono i grandi elettori del Movimento, lo conoscono da una vita, lo portano avanti sul territorio e sono perfettamente in grado di insegnare tante cose a me e di comprendere quel quesito e votare con coscienza”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Musica, Giorgetti: “In radio almeno un brano italiano ogni tre? In Francia si fa già”

prev
Articolo Successivo

Caso Diciotti: abbiamo criticato chiunque e ora facciamo lo stesso? Cari amici M5s, restiamo coerenti

next