Mentre il marito era al lavoro, la moglie si dava alla pazza gioia, convinta che non sarebbe mai stata scoperta. Mai avrebbe pensato infatti, che l’orgia a cui stava partecipando si sarebbe trasformata in una rissa e che, chiamata la polizia, sarebbe intervenuto proprio il marito. È successo in Messico, nella città di Ciudad Victoria, dove tre cadetti della polizia dello stato di Tamaulipasm, due donne e un uomo, dopo una serata a base di alcol hanno deciso di dare inizio a un rapporto sessuale a tre in uno degli hotel del centro città.

Come riporta Fanpage, secondo il quotidiano messicano La Prensa, alcuni testimoni sostengono che gli stessi dipendenti della struttura avrebbe “applaudito” agli inequivocabili rumori provenienti dalla stanza. Poi però, la situazione è degenerata e i giochi erotici si sono trasformati in una violenta rissa, che ha richiesto l’intervento della polizia. Ma fra le pattuglie intervenute, c’era anche quella del marito di una delle due donne che, quando ha visto la scena ha avuto un mancamento. Una volta ripresosi, l’uomo “ha mantenuto la professionalità” e ha arrestato i tre amanti con l’accusa di disturbo dell’ordine pubblico. I tre cadetti sarebbero stati detenuti in attesa di pagare una multa e coprire i danni degli hotel.