“La cosa più folle che abbia fatto un uomo per me? Un mio ex ad esempio si è arrampicato al sesto piano per entrarmi dalla finestra in casa. Gli ho dato una padellata e l’ho mandato via dalla porta”. A parlare così è Francesca Cipriani che è intervenuta ai microfoni de I Lunatici di Radio 2. Un rapporto con gli uomini, quello della Cipriani, che la ha causato problemi anche molto seri: “Non sono stata una persona fortunata in amore. Ho avuto delle storie brutte con delle persone che si sono rivelate cattive, psicolabili. Cercavano di farmi stare male a livello psicologico, di annientarmi, di farmi sentire una nullità. Non andava bene qualunque cosa io facessi. Dalle cose piccole alle cose grandi. Purtroppo quando sei innamorata non riesci al primo avviso a prendere le distanze. Un mio ex mi ha mandato tre volte in ospedale, poi l’ho denunciato“.

Un’esperienza di violenza e abusi: “Sono stata ricattata, sono arrivata a vedere delle cose che nemmeno nei film si guardano. Ragazze, donne care, le persone non cambiano, anzi con il tempo peggiorano. Anzi possono succedere cose tanto brutte. Una volta ti danno uno schiaffo, poi ti danno una spinta, poi ti mettono le mani alla gola e capita che non ci sia più la possibilità di tornare indietro“, ha continuato Francesca. “Un mio ex compagno mi stava strangolando, non vedevo più, non respiravo più. Se non avessi avuto la prontezza di prenderlo a calci tra le parti basse, di difendermi, anche grazie alla mia fisicità, sarei rimasta lì per terra. Sono riuscita a scappare anche grazie al suo cane, che ha iniziato ad abbaiare e mi ha aiutato a difendermi.”

La Cipriani ha raccontato poi di essere stata rapinata a Milano: “Mi hanno rapinato alle 13.00, la polizia mi ha detto che era già il nono portafoglio del giorno. Sono stata rapinata da una combriccola di delinquenti extracomunitari tra cui c’è anche una donna incinta. Il mio apprezzamento per Salvini? Mi ha risposto dopo quello che ho scritto su Instagram. Vorrei specificare che non sono razzista, ma chi viene nel nostro Paese da irregolare, senza arte né parte, e viene qui per delinquere, rubare, stuprare perché deve rimanere qui? Fa bene Salvini a ripulire un attimino tutto. Chi si arrabbia se li tenga a casa propria. Auguro cose brutte a chi mi ha derubato e a chi deruba anziani e ragazze”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Modern Family, Sarah Hyland (nella serie Hayley Dunphy): “Ho pensato al suicidio perché ho sempre avuto problemi di salute”

prev
Articolo Successivo

“Vieni a messa…non aspettare che ti portino gli altri”. E accanto alla frase, la foto di una bara portata lungo la navata: così il parroco “attira” i fedeli

next