Edoardo Stoppa e la sua troupe di Striscia la Notizia sono stati aggrediti a coltellate mentre stavano girando un servizio a Battipaglia, in provincia di Salerno, durante un servizio sul presunto ”killer dei gatti”, sospettato di aver ucciso oltre 70 felini usando dei bocconi avvelenati. Dopo diverse ricerche, l’inviato avrebbe scoperto l’identità dell’uomo e si è diretto a Battipaglia per intervistarlo.

Il presunto killer non ha voluto rispondere alle domande di Striscia e ha chiamato la polizia: “Quando sono arrivati gli agenti di polizia – racconta Edoardo Stoppa – l’uomo è sceso di casa per attaccarci con un coltello di 25 centimetri“. E prosegue: “Per fermarlo sono serviti 5 agenti e uno di loro è stato raggiunto da una coltellata”. L’aggressore è stato arrestato e si trova in stato di fermo al commissariato di Battipaglia; l’agente, ferito a una mano, è stato accompagnato all’ospedale cittadino.