Rischiare di diventare ciechi solo per aver cotto un uovo nel microonde. È quanto successo alla 19enne inglese Courtney Wood che, come racconta il Mirror, stava preparando la colazione quando improvvisamente le è esploso in faccia l’uovo che aveva appena estratto dal microonde. “Avevo messo la pancetta nella padella e un uovo in una caraffa nel microonde per farlo cuocere, come avevo fatto altre volte. Ho tolto l’uovo dal forno ma dopo pochi secondi mi è esploso in faccia, letteralmente. Il mio amico è arrivato subito e ha chiamato i soccorsi, gli hanno detto che dovevo andare direttamente al pronto soccorso. Stavo urlando dal dolore“, ha raccontato la ragazza, spiegando che, spaventata, è subito corsa a bagnarsi il viso con acqua fredda: è stato allora che si è resa conto che le era venuta una grande vescica sulla pelle.

Subito è stata portata all’ospedale del Royal Stoke University Hospital di Londra. I medici, dopo i primi controlli, hanno notato che le ustioni erano superficiali e non avrebbero causato danni permanenti ma l’esplosione aveva lacerato la superficie di entrambe le cornee. Lesioni, queste, per fortuna non gravi ma che comunque hanno reso per qualche giorno cieca ad un occhio la giovane. Oggi la 19enne sta meglio, tanto che ha recuperato la vista e le ferite sul volto stanno sparendo: “La vista all’occhio destro mi è tornata dopo 48 ore ma non riesco ancora a vedere correttamente da quello sinistro”, ha detto al Mirror. “È stato il peggior dolore di cui abbia mai sofferto” ha, infine, concluso Courtney Wood che non dimenticherà mai quanto le è capitato.

Perché l’uovo è esploso – Non tutti i cibi si prestano alla cottura in microonde e, tra questi, c’è proprio l’uovo. Se messe intere nel forno microonde infatti, le uova sono soggette ad esplosione perché al loro interno, con l’innalzarsi della temperatura, il tuorlo e l’albume passano rapidamente dallo stato liquido a quello solido, generando vapore che rimane, così, intrappolato all’interno del guscio. Se la pressione aumenta troppo, il vapore che si accumula all’interno del guscio può letteralmente esplodere, sia mentre l’uovo è ancora in cottura sia una volta tirato fuori dal forno, come è successo alla giovane inglese.

Foto: Mirror

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Caso Khashoggi, Netflix cede alle pressioni dell’Arabia Saudita e censura una puntata dello show satirico “Patriot Act”

next