Imbarazzo in diretta per Federica Panicucci durante la notte di Capodanno. La conduttrice dello show di Canale 5 “Capodanno in musica” si è trovata a gestire un fuori programma del rapper Junior Cally che, mentre si stava esibendo sul palco, ha esclamato: “Bari, fanc**o la droga, viva la fig* per sempre! Su queste ca**o di mani, Bari”. Un messaggio positivo, lanciato però con termini decisamente coloriti e poco adatti al momento.

Così, quando è tornata in scena, Federica Panicucci ha preso le distanze dalle frasi del rapper: “Naturalmente chiedo scusa per le parole che sono state usate, evidentemente non sono in tono con la nostra serata quindi ci scusiamo col pubblico a casa e anche con voi qui in piazza”. Junior Cally è un rapper e produttore discografico laziale classe 1991: di lui non si sa molto, neppure il nome e la sua vera identità, tanto che nelle sue esibizioni la cela dietro una maschera. 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fabio De Luigi cerca di imitare Roberto Bolle dietro le quinte di Danza con me. Il risultato? Giudicate voi

next
Articolo Successivo

Tiberio Timperi, la gaffe imbarazzante su Amadeus: ecco che cosa ha detto del collega

next