Durante la discussione generale sulla legge di Bilancio, ci sono state forti tensioni tra opposizioni e maggioranza. L’ultima ha visto coinvolti i deputati del Pd e quelli della Lega, con il dem Luigi Marattin che ha accusato il leghista Nicola Molteni di averlo insultato. Inatteso paciere, il deputato del gruppo Misto, Vittorio Sgarbi. Che poi è intervenuto per denunciare il metodo con cui la maggioranza sta facendo approvare la manovra da tutto il Parlamento. E ha attaccato il M5s: “Voterò questo legge mentre vi osservo precipitare. Siete un movimento giovane ma già vecchio, per questo morirete giovani”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Conte: “Non escludo la possibilità di un tagliando al contratto di governo. Possono emergere nuove sensibilità”

next
Articolo Successivo

Sondaggi, Lega cresciuta di 14 punti dalle elezioni: è al 31%. Il M5s ha perso un punto al mese: i più delusi sono i giovani

next