Karl Marx è diventato ora anche il protagonista di un cartone animato. Succede in Cina, dove il governo ha deciso di celebrare il 200esimo compleanno del filosofo tedesco ispiratore del socialismo con un cartone animato pensato raccontare la sua vita e il suo pensiero ai millenials. L’autore de Il Capitale viene dipinto come un ragazzo perdutamente innamorato di Jenny von Westphalen, descritta come la più bella della città di Trier. La serie televisiva di animazione si chiama The Leader e racconta la vita privata di Marx: dalla relazione con la moglie Jenny, osteggiata dalla famiglia di lei per la differenza di ceto, all’amicizia con Friedrich Engels, co-autore del Manifesto del Partito Comunista.

L’animazione, co-prodotta dall’ufficio del marxismo con la supervisione la supervisione dell’Ufficio per la ricerca e la costruzione della Teoria Marxista, sarà trasmessa dal sito di video streaming Bilibili.com che la presenta così: “Marx era un grande uomo posizionato a metà tra il paradiso e la terra, il cui sistema ideologico sviluppato nel corso di tutta la sua vita svegliò le forze del proletariato in tutto il mondo e influenzò il corso della storia”, si legge in una nota stampa. “Tuttavia era anche un semplice uomo di carne e sangue. Il suo amore per Jenny, che incontrò molti ostacoli e l’amicizia con Engels finalmente diventeranno leggendari“.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sanremo 2019, Claudio Baglioni: “I vincitori della sezione Giovani sono di origine straniera? La musica è più avanti della politica, non ha rancori”

prev
Articolo Successivo

Francesco Chiofalo, il dramma dell’ex di Temptation Island: “Ho un tumore al cervello”. E mostra la radiografia

next