Rudy ha figli sparsi in tutta Italia, lavora a Roma e a Milano, dove abito io, viene pochissimo. Di solito arriva il weekend, quando sono in giro per l’Italia a lavorare. E ciò rende difficile la frequentazione”. Parole di Davide Mengacci che al settimanale Nuovo ha raccontato del tentativo di ricostruire un rapporto con il figlio, Rudy Zerbi. Ma qual è stato il momento in cui Zerbi ha scoperto di essere figlio di Mengacci? “È stato un colpo pazzesco scoprire, vedendo la tv una vigilia di Natale con mia madre, che Davide Mengacci era mio padre. Mia mamma aveva appena scoperto di avere un brutto male e non voleva lasciarmi senza che io sapessi un pezzetto della mia vita e del perché io avessi questa passione per l’arte”, ha raccontato Rudy a Verissimo. Il giudice di Tu si que Vales ha scoperto quindi di essere figlio di Mengacci quando era già adulto: “Quando questo è accaduto, Rudy aveva una trentina d’anni. Era un uomo con un carattere, una personalità ben formata e un’educazione che non gli avevo dato io. Bisogna creare un rapporto, altrimenti non sta in piedi nulla. Noi lo stiamo ancora cercando, anche se i presupposti per costruire qualcosa di solido ci sono. La lontananza, però, certo non ci aiuta”. Insomma, un rapporto padre-figlio che non sembra facile da ricostruire.

 

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Luca Marin su Federica Pellegrini: “L’ho beccata nella stanza d’albergo con Filippo Magnini. Le avevo chiesto di sposarmi”

prev
Articolo Successivo

Luca Zingaretti a Telethon, il monologo che ha commosso tutti: “Che cos’è un figlio? Il futuro di tutti noi”

next