Da Verona a Trieste per incontrare una escort. Ma non da solo. Un trentenne veronese si è fatto accompagnare in auto dalla moglie e dal figlio che una volta arrivati in vicolo dell’Ospedale Militare, luogo dell’incontro, lo hanno atteso in macchina mentre lui, con grande serenità, consumava il rapporto sessuale. Tranquillità interrotta dall’irruzione del fidanzato trentasettenne della escort che, armato di “katana”, è entrato nella stanza. Obiettivo dell’uomo? Avere tutti i soldi pattuiti. Il veronese aveva infatti consegnato solo 160 euro e per raggiungere la cifra accordata ne mancavano 140.

Sulla vicenda, riportata da Il Piccolo, il pm Federico Frezza ha aperto un fascicolo. Il tutto risale allo scorso aprile. Dopo l’ingresso del fidanzato della escort, armato di spada, il trentenne veronese ha dovuto chiamare la moglie perché portasse il resto dei soldi e dopo averne consegnati una parte è scappato, avvisando poi le forze dell’ordine. Il trentasettenne triestino che impugnava la katana è indagato per rapina armata e per sfruttamento della prostituzione. Ma è sotto inchiesta anche il trentenne veronese che aveva con sé un coltello affilato. Il pm Frezza ha richiesto per tutti e due il rinvio a giudizio e stando al Il Piccolo compariranno entrambi davanti al gup Laura Barresi.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Max Biaggi, la stoccata a Bianca Atzei: “Ho chiuso un lungo e difficile capitolo della mia vita eliminando il superfluo”

prev
Articolo Successivo

L’Isola di Adamo ed Eva, in Germania il reality mostra i concorrenti completamente nudi e senza alcuna censura

next