Il reddito di cittadinanza sarà il più grande investimento sul capitale umano. Ho già dato mandato di stampare le prime cinque o sei milioni di tessere elettroniche“. Lo ha annunciato il vicepremier Luigi Di Maio, ospite di Piazza Pulita su La7, intervistato da Corrado Formigli. Ogni beneficiario riceverà “una tessera a casa ed una serie di impegni da prendere”, ha spiegato. “Avrete tutti i parametri a breve”. E sulla distanza da casa per le offerte di lavoro spiega che non sarà definita per “raggio di chilometri” ma “in macroaree“. “Rischio di alimentare il lavoro nero? Chi riceve il reddito di cittadinanza non avrà il tempo. Queste persone saranno impegnate per tutta la giornata“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, la spietata analisi di Cacciari: “Europee? Il disastro è inevitabile. Dopo Renzi se ne andrà dal partito”

next