Non sono d’accordo con le scelte musicali che fa questo nuovo giudice e mi vergogno anche un po’ per lui”. Non usa mezzi termini Asia Argento per riferirsi a Lodo Guenzi, il leader de Lo Stato Sociale che ha preso il suo posto come giurato a X Factor quando lei è stata esclusa per lo scandalo Bennett. Ospite di Piero Chiambretti a #CR4 – La Repubblica delle donne, l’attrice ha parlato della sua estromissione dal programma di Sky Uno come della più grande ingiustizia: “Il licenziamento per qualcosa che non ho fatto. Certo, è stato un accordo amichevole, ma mi hanno licenziata tramite una mail”.

Nel corso della lunga intervista, Asia Argento ha parlato a 360 gradi della sua vita, spiegando il suo punto di vista anche sullo scandalo Weinstein, sul movimento #MeToo, sul caso Jimmy Bennett, ma anche sulla recente love story con Fabrizio Corona: “Prima di tutto vorrei dire che Fabrizio l’ho visto due volte, lasciatecela vivere e stiamo calmi! La nostra non è un’attrazione che deriva dal ‘fascino del male’, quanto dal caos. Fabrizio? Mi sono fatta l’idea di un uomo profondo, intelligente, che ha sofferto, con delle idee profonde e interessanti. Un po’ matto e caotico come me e poi, è troppo bello!”.

L’attrice ha parlato anche dello scontro social con la madre Daria Nicolodi, che disapprova la sua frequentazione con l’ex fotografo dei vip. “Io le ho risposto privatamente – spiega – e lei ha pubblicato il mio messaggio. Vorrei stendere un velo pietoso perché credo che i panni, come si dice, dovrebbero essere lavati in casa propria. Mi dispiace di aver scritto quelle parole a mia madre, certo, ma non vado a riferire quello che lei ha detto a me: sono rimasta di stucco e vorrei prendere le distanze da questa faccenda, la trovo allucinante”. Più morbida, invece, è stata la reazione del padre, Dario Argento. “Gliel’ho detto quasi subito – ha detto l’attrice – e per prima cosa ha detto che ci avrebbe dovuto pensare poi, invece, ha detto: ‘Se sei felice, allora presentamelo'”.

Ancora non mi fido di Fabrizio – aggiunge Asia – ma non bisogna necessariamente fidarsi per provare passione o fremiti nel cuore. Anzi, a volte il non fidarsi è ancora meglio! Io non voglio cambiare nessuno e spero che nessuno provi a cambiare me: se cambierò, è solo perché lo deciderò io”. Quando le viene chiesto come l’ex re dei paparazzi l’abbia conquistata, dice: “Fabrizio credo che si adatti un po’ in base ad ogni donna: con me lo fa parlandomi, raccontandomi la sua storia e condividendo le esperienze. Io ero molto legata a suo padre, Vittorio Corona, quindi avevo un occhio di riguardo per lui e conoscevo le sue origini nobili. Con il padre avevo un bellissimo rapporto, eravamo veramente amici: non mi aveva mai presentato Fabrizio, ma un altro figlio. Quando vedo Fabrizio, sento che suo padre aleggia intorno a lui“.

Asia Argento ha commentato anche la sua partecipazione al Grande Fratello Vip. “L’ho visto 2, 3 minuti, ma mi ha fatto impressione – dice -: non riuscivo a far coincidere l’immagine che avevo di lui – conoscendolo e parlandoci – con quella persona e quella rabbia che ho visto. Una rabbia che in fondo ho anche io e che cerco di tenere a bada. Qualcosa deve averlo fatto arrabbiare profondamente e io in quel momento non volevo vederlo, perché volevo serbare l’idea che mi ero fatta di lui: ho cambiato canale e ho messo ‘X-Factor’ Ma mi sono in****ata ancora di più!“, aggiunge ridendo.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fabrizio Corona parla del primo incontro con Asia Argento: “Ci siamo conosciuti e dopo 20 minuti facevamo l’amore”

next
Articolo Successivo

Achille Lauro, attimi di panico al concerto del rapper: spray al peperoncino sul pubblico

next