Chi è appassionato di programmi che mettono insieme viaggi e cucina saprà certamente di cosa stiamo parlando: il durian è un frutto molto amato nei paesi asiatici anche se, per via del suo odore che ricorda molto da vicino quello dell’immondizia, si dice che sia il frutto più nauseabondo del mondo. Memorabile una puntata di No Reservations durante la quale allo chef giramondo Anthony Bourdain viene fatto assaggiare questo strano frutto dal sapore simile al melone e dall’odore fortissimo e decisamente cattivo.

Un odore così insopportabile che i passeggeri del volo della compagnia Sriwijaya Air in partenza da Bengkulu e diretto a Giakarta, in Indonesia, hanno deciso di non far partire l’aereo finché l’equipaggio non avesse provveduto a far rimuovere le due tonnellate di durian che si trovavano nella stiva. E così è stato: dopo aver a lungo insistito i frutti sono stati tolti e il velivolo è partito. Sembra comunque che il durian, se cucinato nel modo giusto, abbia davvero un sapore ottimo. Così non è, evidentemente, per la “profumazione” tanto che in alcuni paesi è vietato portarlo in luoghi pubblici.