La manifestazione è riuscita. La dirigenza del Partito Democratico ritrova una connessione con la base a Piazza del Popolo con la parola “u-ni-tà” più volte scandita dal pubblico come slogan verso i vertici alla vigilia del congresso che porterà all’elezione della prossima segreteria. Ma come accade sempre per le manifestazioni di piazza è cominciato il tira e molla sulle presenze effettive. Secondo i calcoli dell’organizzazione del Pd duecento pullman, sei treni, alcuni autobus speciali più i militanti giunti con mezzi propri hanno portato circa 70mila persone sotto e intorno al palco dal quale ha parlato il segretario Maurizio Martina.

Il catino di piazza del Popolo – si sottolinea nell’organizzazione – era pieno e i sostenitori del partito si sono assiepati anche dal lato di via del Corso e, come scrive l’Ansa, lungo le salite che portano al Pincio e nello slargo davanti a Porta del Popolo. La piazza misura all’incirca tra i 14 e i 16mila metri quadri (senza contare lo spazio occupato da palcoretropalco, 5-6 gazebo, area transennata attorno all’obelisco Flaminio e aree di decompressione).

La superficie di piazza del Popolo misura tra i 14mila e i 16mila metri quadri

 

Una foto postata da un utente Twitter mostra la piazza alle 16.21 durante l’intervento del segretario Maurizio Martina

 

Al massimo della sua capienza, insomma, senza palchi né altro in piazza possono entrare tra le 56mila e le 62mila persone se si contano al massimo 4 persone per ogni metro quadro se presuppongono una densità molto alta in ogni angolo della piazza.

La piazza peraltro si è riempita completamente solo nell’ultima ora di manifestazione e in particolare quando dal palco ha parlato il segretario. Il pieno è avvenuto in modo progressivo come testimoniano, dall’alto, i filmati girati intorno alle due e poi le due immagini dall’agenzia fotografica Imagoeconomica pubblicate in questa pagina e che sono state scattate alle ore 15.17, cioè a manifestazione già iniziata da un’oretta e una quarantina di minuti prima del discorso di Martina. Cinque minuti prima gli organizzatori del Pd avevano dichiarato alle agenzie di stampa che stimavano la presenza di circa 50mila persone.

La piazza in uno scatto realizzato intorno alle 15,20. Prima del discorso del segretario Martina (foto Imagoeconomica)

La foto sopra e quella in evidenza sono entrambe dell’agenzia fotografia Imagoeconomica

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd in piazza, Zingaretti: “Basta parlar male dei nostri colleghi”. Delrio: “Candidarmi al congresso? Non mi convinceranno”

next
Articolo Successivo

Pd, i militanti in piazza invocano unità e opposizione al governo: “Non serve cambiare nome, ma dirigenti”

next