Nell’unità della polizia cinofila di Monza c’è un pastore tedesco, il cui nome è Narco della Decima Mas, con un chiaro riferimento al corpo militare della Repubblica di Salò. In Consiglio comunale, il consigliere del Pd, Marco Lamperti, ha sollevato la questione, chiedendo spiegazioni alla Giunta. “Non si preoccupi, non fa il saluto romano e non ha busti del Duce nella cuccia” è stata la replica dell’assessore alla Sicurezza, Federico Arena. Che ha spiegato: “Il nome viene dall’allevamento di Daniele Barbanera, che si chiama proprio “Decima Mas”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Roma, follia del rapper Gast: entra nella cabina di guida della metro B e la “sequestra”. La diretta choc

prev
Articolo Successivo

Sperlonga, scuola costruita senza fondamenta: arrestati due imprenditori. “Poteva crollare addosso agli alunni”

next